Dogo Argentino

Il Dogo Argentino è una razza di cane grande, bianca e muscolosa che è stata sviluppata in Argentina principalmente per scopi di caccia di selvaggina , compreso il cinghiale . L’allevatore, Antonio Nores Martínez, voleva anche un cane che esibisse un coraggio risoluto e proteggesse volentieri il suo compagno umano. Fu allevato per la prima volta nel 1928 dal cane di Cordoba , insieme a una vasta gamma di altre razze, tra cui il Great Dane .Questa razza di cane è in grado di abbattere i leoni di montagna.

Dogo Argentino
Classificazione FCI – n. 292
Gruppo2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri
Sezione2 Molossoidi
Sottosezione2.1 Tipo dogue
Standard n.292 del 29/01/1999
Nome originaleDogo Argentino
OrigineArgentina
Altezza al garreseMaschio: 62-68cm
Femmina: 60-65 cm
Peso idealeMaschio:37-43 kg
Femmina: 34-38kg

Aspetto

Il Dogo argentino è un grande cane bianco a pelo corto con macchie nere sulla sua pelle e ha un corpo muscoloso e forte che raramente ha segni sul suo mantello (qualsiasi tipo di marcatura o macchia sul mantello è considerato un difetto). Sebbene non sia accettato in molti club, un Dogo Argentino può avere un punto nero o tigrato in testa noto come “pirata” e questo è accettato dalla Federación Cinológica Argentina. Altezza standard della razza: per le femmine è di 60–65 centimetri (24–26 pollici) e per i maschi è di 60–68 centimetri (24–27 pollici), misurata al garrese.Peso: da 40 a 45 chilogrammi (da 88 a 99 libbre).La lunghezza del corpo è leggermente più lunga dell’altezza. La lunghezza della gamba anteriore (misurata dalla punta del gomito a terra) è approssimativamente uguale alla metà dell’altezza del cane al garrese. La testa ha un cranio largo e leggermente a cupola e il muso è leggermente più alto al naso rispetto allo stop, se visto di profilo. La coda è bassa, spessa alla base e si assottiglia in un punto.

È stato descritto come simile al Bulldog americano , ma molto alto con un solido camice bianco. La razza è stata anche descritta come simile all’American Pit Bull Terrier , anche se l’American Pit Bull Terrier è molto più piccola (da 13,5 a 27 chilogrammi).

Storia

Nel 1928, Antonio Nores Martinez, un medico, professore e chirurgo, iniziò ad allevare un grosso cane da caccia che era anche in grado di essere un fedele cane da compagnia e da guardia . Antonio Martinez ha scelto Cordoba Dog come base per la razza.Questa razza è estinta oggi, ma si diceva che come un cane grande e feroce, era un grande cacciatore. Martinez lo attraversò con Alano , Pugile , Mastino spagnolo , Vecchio bulldog inglese , Bull Terrier , Mastino dei Pirenei , Puntatore inglese , Wolfhound irlandese e Dogue de Bordeaux .Nores Martinez ha continuato a sviluppare la razza attraverso l’allevamento selettivo per introdurre i tratti desiderati.Nel 1970 il Dr. Raul Zeballos portò i primi sei esemplari di Dogo argentino negli Stati Uniti.

Temperamento

I dogos sono cacciatori di grandi giochi e sono anche addestrati per la ricerca e il salvataggio , l’assistenza della polizia , i cani guida , la guida per ciechi , l’ obbedienza competitiva , Schutzhund e il lavoro militare.Il Dogo è un cane intelligente e coraggioso con un forte istinto naturale per proteggere la sua casa e la sua famiglia. I dogos sono cani molto socievoli e sono più felici se inclusi in tutte le attività familiari. I dogos fanno una forte distinzione tra persone familiari e sconosciuti, quindi è fondamentale che siano ben addestrati e socializzati in tenera età.

I dogos sono cacciatori di grande coraggio e resistenza e lavoreranno individualmente o in gruppo. Sono stati anche utilizzati con successo nel lavoro di protezione della polizia. Un temperamento instabile è un grave difetto. {UKC Breed Standard} Il Dogo ha un’aspettativa di vita compresa tra 10 e 12 anni.

Salute

Come nel dalmata , nel pugile bianco e nel bull terrier bianco, il Dogo può sperimentare sordità legata al pigmento. Vi è la possibilità di un tasso di sordità approssimativo del 10% complessivo con alcuni Dogos affetti da uniauralmente (un orecchio sordo) e alcuni binauralmente (sordi in entrambe le orecchie). Gli studi hanno dimostrato che l’incidenza della sordità si riduce drasticamente quando l’unico ceppo utilizzato è quello con udito bilateralmente normale. I test sanitari OFA devono essere eseguiti su tutti gli animali da riproduzione per assicurarsi che non vi siano segni evidenti di displasia dell’anca.

Caccia e legalità

Mentre il Dogo argentino è stato allevato principalmente dall’estinto Cordoba Dog, è stato allevato per essere un cacciatore cooperativo, cioè per accompagnare altri cani da cattura e cani da baia durante la caccia senza combattere con gli altri cani.Il Dogo argentino è vietato, o ha restrizioni di proprietà, in alcuni paesi, tra cui le Isole Cayman, Danimarca, Figi ,Islanda, Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Turchia e Ucraina. Nel Regno Unito, ai sensi del Dangerous Dogs Act 1991 , è illegale possedere un Dogo Argentino senza la legittima autorità.

Riconoscimento AKC

Il 1 ° gennaio 2011 l’AKC ha accettato il Dogo argentino nella sua classe mista per consentire l’avvio del processo di pieno riconoscimento. Il club madre ufficiale dell’AKC, il Dogo Argentino Club of America, ha lavorato con l’AKC per ottenere il pieno riconoscimento dell’AKC. Il 1 ° gennaio 2020 l’AKC ha riconosciuto il Dogo Argentino consentendogli di competere nel gruppo di lavoro.Ora ci sono 195 razze di cani riconosciute dall’AKC.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*