FRANCAIS TRICOLORE

FRANCAIS TRICOLORE
Classificazione FCI – n° 219
Gruppo6 – Segugi e razze affini
Sezione1.1 – Segugi di taglia grande,con prova di lavoro
Standard n.N° 219/ 15.09.1997
OrigineFrancia
Nome originaleFRANCAIS TRICOLORE
Nome ingleseFrench Tricolour Hound
UtlizzazioneCane da muta per grossa selvaggina

ASPETTO GENERALE

Grosso cane da muta, elegante, sufficientemente dotato di buona ossatura e muscolatura.

Testa

Non troppo imponente, ma abbastanza allungata. Occipite marcato

Regione del cranio

    • Cranio : Solo leggermente bombato; scatola cranica abbastanza sviluppata
    • Stop : Più accentuato che nel Poitevin

Regione del muso

    • Tartufo : Nero; narici aperte
    • Muso : Canna nasale diritta, piuttosto lunga e talvolta leggermente montonina
    • Labbra : Più di sostanza che nel Poitevin, cioè con una leggera quadratura
    • Occhi : Grandi e bruni, talvolta cerchiati di nero. Espressione intelligente
    • Orecchi : Più larghi di quelli del Poitevin, attaccati all’altezza dell’occhio, leggermente rivoltati, non troppo morbidi; raggiungono preferibilmente l’inizio del tartufo, o gli arrivano a due dita

Collo

Lungo, abbastanza forte e talvolta con una leggera traccia di giogaia

Corpo

    • Dorso : Sostenuto e solido
    • Torace : Profondo e ben disceso (arriva almeno ai gomiti). Costole lunghe e non troppo piatte.
    • Ventre : Molto leggermente rilevato

Coda

Abbastanza lunga, portata alta e con eleganza

Arti

Arti anteriori

    • Aspetto generale : In appiombo, larghi e diritti 
    • Spalle : Lunghe e ben aderenti
    • Piedi interiori : Di lepre

Arti posteriori

    • Bacino : In armonia con l’anteriore
    • Cosce : Lunghe, sufficientemente muscolose. 
    • Garretto : Piuttosto larghi, vicini a terra, leggermente angolati
    • Piedi : Asciutti

Andatura

Facile e leggera

Pelle

Abbastanza fine

Mantanello

    • Pelo : Corto e piuttosto fine
    • Colore : Tricolore, con gualdrappa nera più o meno estesa. Focature preferibilmente vive, o almeno color rame. Le focature carbonate alle guance e alle labbra, così come le moschettature di color blu o fuoco agli arti e sul corpo non sono da ricercare. Ammesso il “color lupo”

Taglia e peso

Altezza al garrese

    • Maschi                  da 62 a 72 cm
    • Femmine            da 60 a 68 cm

DIFETTI

Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato difetto e la severità con cui va penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità

  • Depigmentazione al tartufo (macchie rosa)
  • Enognatismo o prognatismo
  • Occhi chiari
  • Orecchi troppo piatti, troppo corti o attaccati troppo alti
  • Arti non in appiombo o gracili
  • Garretti troppo diritti
  • Piedi grassi
  • Qualsiasi traccia evidente di sangue inglese specialmente alla testa.
    Teste con carbonature che denotano un incrocio col Bianco e Nero e qualsiasi colore non indicato dallo standard.

N.B.

    • I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*