Irish Terrier

L’Irish Terrier è una razza canina irlandese riconosciuta dalla FCI ( Standard N. 139, Gruppo 3 – Terrier, Sezione 2 ).

Ha un classico aspetto da terrier (ricorda l’Airedale Terrier), pelo rosso tipico irlandese, e zampe lunghe. Di temperamento vivace ed attivo era definito in passato “piccolo diavolo temerario” per il suo eccezionale coraggio che lo porta, a volte, ad essere aggressivo con gli altri cani.Attualmente è un ottimo animale da compagnia, gentile, affettuoso, addestrabile e dignitoso.L’Irish ha una spiccata attitudine alla caccia, una propensione alla difesa e in alcuni esemplari una innata predisposizione alla conduzione di armenti. Infatti dallo stesso ceppo nasce l’irish, rosso cacciatore che si mimetizza nel bosco per stanare più facilmente la selvaggina, il kerry blu scuro, guardiano e difensore della casa, il soft coated weaten chiaro ben coperto di pelo che vive con le greggi sui pascoli.

Irish Terrier
Classificazione FCI – n. 139
Gruppo3 Terrier
Sezione2 Terrier di piccola taglia
Standard n.139
Nome originaleIrish Terrier
Altri nomiIrish Red Terrier
Altezza al garrese45 cm
Peso ideale11 kg – 13 kg

Descrizione

Aspetto

Gli standard di razza descrivono l’Irish Terrier ideale come vivace, rosso e rettangolare. Racy: un Irish Terrier dovrebbe apparire potente senza essere robusto o pesante. Rettangolare: la sagoma dell’Irish Terrier differisce nettamente da quella degli altri terrier. Il corpo dell’Irish Terrier è proporzionalmente più lungo di quello del Fox Terrier , con una tendenza verso linee filanti ma senza mancanza di sostanza. Il profondo petto è distintivo.

La coda è abitualmente ancorata poco dopo la nascita a circa i due terzi della lunghezza originale. Nei paesi in cui è vietato l’attracco, i giudici di conformità sottolineano il trasporto di coda. La coda dovrebbe iniziare piuttosto in alto, ma non dovrebbe sporgere verso l’alto o arricciarsi sulla parte posteriore o su entrambi i lati del corpo. Le orecchie sono piccole e piegate in avanti appena sopra il livello del cranio. Preferibilmente sono leggermente più scuri rispetto al resto del mantello.

Cappotto e colore

L’Irish Terrier è di colore rosso dorato, rosso grano o grano. Il rosso scuro viene spesso scambiato come l’unico colore corretto, probabilmente perché i cappotti di grano sono spesso di qualità peggiore. Come con molte altre razze a tinta unita, sul petto è consentita una piccola chiazza di bianco. Nessun bianco dovrebbe apparire altrove. Man mano che un Terrier irlandese invecchia, i capelli grigi possono apparire qua e là.

La parte esterna del doppio strato deve essere diritta e di consistenza ruvida, mai morbida, setosa, riccia, ondulata o lanosa come ci si aspetterebbe da Kerry Blue Terrier . Il pelo dovrebbe essere piatto contro la pelle e, sebbene abbia una certa lunghezza, non dovrebbe mai essere così lungo da nascondere la vera forma del cane. Ci sono peli più lunghi sulle gambe, ma mai tanto quanto un Wire Fox Terrier o uno Schnauzer . Ciò significa che devi tagliare spesso il mantello che può essere costoso.

Anche la parte interna del cappotto, chiamata sotto lana o sottopelo, dovrebbe essere rossa. Il sotto-lana può essere difficile da vedere per l’occhio inesperto. Il pelo dovrebbe essere piuttosto denso e in modo che “quando diviso con le dita la pelle sia appena visibile”. 

Un Terrier irlandese tagliato correttamente dovrebbe avere degli “arredi” su gambe e testa. I peli leggermente più lunghi sulle zampe anteriori dovrebbero formare pilastri uniformi, mentre le zampe posteriori dovrebbero avere solo peli più lunghi e non essere tagliati troppo vicino alla pelle. Il mento è accentuato da una piccola barba. La barba non dovrebbe essere così abbondante come quella di uno Schnauzer.

Gli occhi dovrebbero essere marrone scuro e piuttosto piccoli con un’espressione “infuocata”. Gli occhi sono sormontati da sopracciglia ben curate. Tutta la testa dovrebbe avere una buona pigmentazione.

Dimensioni

La maggior parte dei paesi ha descrizioni di razza che affermano che l’Irish Terrier non dovrebbe essere più di 48 cm misurati al garrese . Tuttavia, non è insolito vedere femmine alte 50 cm o cani che siano anche 53 cm (20 pollici). Le generazioni più giovani sono più vicine all’ideale, ma c’è un aspetto negativo in questo: quando un Irish Terrier è molto piccolo e disossato, perde il giusto tipo di piccante.

Molto raramente si vedono Irish Terrier che pesano solo da 11 a 12 kg (25–27 lb), come afferma la descrizione originale della razza Kennel Club. Sono ammessi 13 kg per un cane femmina e 15 per un cane maschio.

Temperamento

Irish Terrier sono cani attivi, hanno bisogno e godono di costanti sfide mentali e fisiche; Terrier irlandesi ben addestrati possono fare bene in una varietà di sport per cani, come l’ agilità del cane . L’Irish Terrier è pieno di vita, ma non iperattivo; dovrebbe essere in grado di rilassarsi all’interno della casa e di essere rapidamente portato a pieno livello di attività.

Irish Terrier è bravo con le persone. Hanno un forte senso di lealtà ed è importante avere un leader forte e responsabile, per il quale hanno un rispetto naturale. La maggior parte dei Terrier irlandesi ama i bambini e, in una certa misura, tollera gli alloggi difficili. I terrier irlandesi hanno bisogno di esercizio; non prenderne uno se non sei disposto a camminare. Godono della formazione, i nuovi compiti sono facilmente padroneggiabili con cibo e giocattoli che funzionano ugualmente bene e motivazione. I terrier irlandesi hanno meno di un entusiasmo per compiacere le persone rispetto ad altre razze, ma hanno abilità mentali e godono della risoluzione di enigmi. Rispondono meglio all’addestramento coerente e basato sulla ricompensa di una persona rilassata e autorevole. Come per tutte le razze canine, la violenza non dovrebbe mai essere usata – usa invece la distrazione e premia il comportamento che desideri. È sempre meglio sconfiggere e attirare. Quando cerchi un allenatore,si dovrebbe cercare una persona che ha esperienza con i terrier.

I Terrier irlandesi sono spesso dominanti con altri cani. Come con qualsiasi cane, gli individui scarsamente socializzati possono iniziare combattimenti e la socializzazione precoce è una necessità. La maggior parte ha un forte istinto di guardia e quando questi istinti sono controllati, diventano eccellenti cani da guardia allarmanti.

Ci sono più persone che si uniscono agli sport per cani organizzati con i loro terrier. L’addestramento di obbedienza richiesto ad un certo livello nella maggior parte degli sport per cani è abbastanza facile, sebbene la precisione e la guida duratura necessarie nei livelli più alti possano essere difficili da raggiungere. Molti Irish Terrier eccellono nell’agilità del cane , anche se può essere difficile bilanciare la velocità, l’indipendenza e la precisione necessarie ai livelli più alti. Ad oggi esiste un campione di agilità negli Stati Uniti e una manciata di terrier irlandesi finlandesi e svedesi competono nelle classi più difficili.

Irish Terrier ha un buon naso e può imparare a rintracciare il profumo di animali o umani. A molti Irish Terrier piace il Lure Coursing, sebbene non siano idonei alla competizione come i cani da caccia. In Finlandia un Irish Terrier è un cane da salvataggio qualificato specializzato in Sea Rescue.

Storia

L’origine della razza non è nota. Si ritiene che discenda dai cani di tipo terrier nero e marrone chiaro della Gran Bretagna e dell’Irlanda, proprio come i Kerry Blue e l’Irish Wheaten Terrier dai capelli morbidi in Irlanda o in Galles, Lakeland e Scottish Terrier in Gran Bretagna. Si ipotizza inoltre che la razza possa condividere linee di sangue con il Wolfhound irlandese. 

FM Jowett scrive in The Irish Terrier , “Our Dogs” Publishing Co. Ltd., Manchester, Inghilterra 1947 – 7a edizione: sono descritti da un vecchio scrittore irlandese come la sentinella del povero, l’amico del contadino e il favorito del gentiluomo. ..Questi cani erano originariamente allevati non tanto per il loro aspetto quanto per le loro qualità lavorative e gameness, l’Irish Terrier essendo per istinto un completo assassino di parassiti. In precedenza erano di tutti i tipi e di tutti i colori: nero e marrone, grigio e tigrato, grano di tutte le sfumature e rosso come colori predominanti. Il colore o le dimensioni evidentemente non importavano se fossero resistenti e selvaggi “.

Il corretto processo di selezione della razza iniziò solo nell’ultimo diciannovesimo secolo. Sono stati mostrati di tanto in tanto, a volte in una classe, a volte in classi separate per cani sotto e oltre 9 chili.

Il primo club di razza fu istituito a Dublino nel 1879. Irish Terrier furono i primi membri del gruppo terrier ad essere riconosciuto dal Kennel Club inglese come una razza irlandese nativa – questo accadde poco prima della fine del 19 ° secolo. I primi Terrier irlandesi furono portati negli Stati Uniti alla fine del diciannovesimo secolo e presto divennero in qualche modo popolari.

C’erano grandi canili influenti in Irlanda, Gran Bretagna e Stati Uniti fino agli anni ’60. La razza è sempre più “alla moda” come animale domestico di famiglia a causa della sua passione per i bambini. Vi è una riproduzione ambiziosa in molti continenti, tra cui Africa (Sud Africa), Nord America, (Nord) Europa e Australia.

Cura

Se ben curato, il cappotto Irish Terrier protegge il cane dalla pioggia e dal freddo. Nemmeno un Terrier irlandese adeguatamente curato. Il pelo sottile è abbastanza facile da curare, i cani da compagnia (piuttosto che i cani da esposizione) hanno bisogno di spogliarsi solo una o due volte l’anno.Il mantello deve essere spogliato a mano o con un coltello non tagliente per conservare le sue qualità resistenti agli agenti atmosferici. Questo non fa male al cane se fatto correttamente. Mantenere la pelle al di sopra della sezione spogliata con l’altra mano aiuta soprattutto dove la pelle è più allentata, ad esempio pancia e petto. Non tagliare mai il mantello: utilizzare le dita o un coltello non tagliente. Se il cappotto è tagliato, perde colore e diventa più morbido, perdendo così le sue caratteristiche resistenti agli agenti atmosferici. Per lo stesso motivo il mantello non deve essere lavato troppo spesso, poiché i detergenti eliminano gli oli naturali della pelle. La maggior parte dei terrier irlandesi necessita di lavaggio solo quando è sporca.

Durante lo stripping, il mantello può essere “rimosso” completamente per lasciare il cane nel sottopelo fino a quando non cresce un nuovo mantello. Per un animale domestico, questo dovrebbe essere fatto almeno due volte l’anno. Quando è richiesto un cappotto di qualità da spettacolo, può essere ottenuto in molti modi. Uno è “rotolando il mantello”, cioè spogliando il cane ogni X settimane per rimuovere i peli morti. Prima di uno spettacolo è necessario un rifinitore esperto per modellare soprattutto la testa e le gambe.

La maggior parte dei Terrier irlandesi deve allenarsi le orecchie da giovani.

Salute

Irish Terrier è una razza generalmente sana. L’aspettativa di vita è di circa 13-14 anni.Le proporzioni non sono esagerate in alcun modo e quindi i problemi agli occhi o alla respirazione sono rari. La maggior parte dei Terrier irlandesi non mostra segni di allergie nei confronti degli alimenti. Poiché sono cani di piccola taglia, la razza ha un’incidenza molto bassa di displasia dell’anca .

Negli anni ’60 e ’70 ci furono problemi con l’ ipercheratosi , una malattia che causava pastiglie e dolore acuto. Oggi è ampiamente noto quali cani portassero la malattia e gli allevatori rispettabili non usano più quelle linee di sangue. Uno studio sulla salute condotto dall’Irish Terrier Club of America ha mostrato un’incidenza maggiore del previsto di ipotiroidismo e cataratta . Non ci sono abbastanza individui controllati da occhi per trarre conclusioni.

Particolarità

Il mantello dell’Irish ha bisogno di un attento stripping, al fine di mantenerne la bella linea.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*