Bobtail

Il bobtail è una razza canina di origine britannica riconosciuta dalla FCI

( Standard N.16,Gruppo 1,Sezione 1 ).

Bobtail
Classificazione FCI – n. 16
Gruppo1 Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
Sezione1 Cani da pastore
Standard n.16 del 05/01/2011
Nome originaleOld English Sheepdog
OrigineGran Bretagna
Altezza al garreseMaschio almeno 61 cm
Femmina almeno 56 cm

Storia

Le origini del bobtail sono alquanto incerte. Come altri cani da pastore europei discende dal ceppo comune dei cani da pastore dell’Asia occidentale. Per quanto riguarda le origini più recenti, alcuni sostengono sia originario della contea di Dorset, mentre altri lo vogliono dell’Oxfordshire, e altri ancora del Wilthshire o del Sussex.

L’esordio del bobtail alle esposizioni non fu tra i più felici. Tre soggetti presentati all’Expò di Birmingham nel 1873, vennero bocciati clamorosamente ed ebbero solo un premio secondario. Tra il 1885 e il 1888 fu redatto il primo standard, rimasto pressoché immutato fino ad ora, nel 1888 fu fondato il primo club di razza. Intorno agli anni cinquanta del Novecento, il bobtail incontrò finalmente un notevole successo fra gli appassionati.

Descrizione

Il cane in genere nasce con una coda lunga, ma era diffusa la pratica della caudectomia, ovvero l’asportazione della coda. I colori sono qualsiasi tonalità del grigio, brizzolato o blu. Testa, collo e arti anteriori bianchi, con o senza macchie grigie. Corpo e treno posteriore devono essere di colore uniforme, con o senza piccole macchie bianche. Pelo abbondante, di tessitura ruvida, irsuto e privo di boccoli. Sottopelo lanoso e impermeabile e feltrato. Le orecchie sono piccole e portate ai due lati della testa. Cranio voluminoso e piuttosto quadrato. Muso forte, quadrato e tronco, di lunghezza più o meno pari al totale della testa. Stop ben marcato. I piedi sono piccoli, rotondi, con dita ben curvate e privi di speroni.

Carattere

Lo standard parla chiaro: è un cane docile, equilibrato e obbediente. Nei primi anni di vita ha un carattere molto esuberante e affettuoso che si placa con la crescita. Coraggioso quando serve, è leale ed affidabile, senza manifestazioni di aggressività immotivate, in effetti è perlopiù sornione e, anche quando capita che sfoderi la sua grinta, rimane sempre malleabile. Conserva un fortissimo istinto di protezione che deriva dal tradizionale ruolo di cane pastore. Può capitare che tenda infatti a riunire il proprio “branco umano” con percorsi circolari e tirando delicatamente per una mano, un braccio o, se adeguatamente educato, per la manica chi si allontana troppo dal gruppo.

Ama moltissimo i bambini

Cure

Ha bisogno di una dieta il più possibile equilibrata e completa che gli fornisca un adeguato apporto energetico. Preferisce lunghe passeggiate tranquille piuttosto che corse forzate dietro una bicicletta. Ideale per lui è un ampio giardino ma si adatta bene anche all’appartamento.

Consigli

L’apparente grande mole (pesa da adulto 30 kg per le femmine e circa 35/40 kg per i maschi) è data dal mantello che, proprio a causa del suo volume, richiede un minimo di cure. In genere è sufficiente una spazzolata ogni quindici giorni per tenerlo in ordine e in bell’aspetto. Ha però bisogno di particolare attenzione all’igiene delle orecchie, perché il pelo vi cresce copioso. Trattandosi di un cane dal pelo lungo e folto, è bene tenere lontani eventuali parassiti raccolti all’aria aperta, soprattutto durante la stagione calda . È buona abitudine tagliare o legare il ciuffo davanti agli occhi.

Diffusione

Nel 2012 l’ENCI ha contato 71 cuccioli iscritti ai libri genealogici. La sua diffusione è costante, ma abbastanza in calo rispetto allo scorso decennio.

Adatto per

  • Compagnia
  • Guardia
  • Pastore

Meno adatto per

  • Difesa
  • Protezione civile
  • Agility dog
  • Free style
  • Obedience
  • Fly Ball

Il bobtail nei media

  • Appartiene a questa razza Mosè di Lupo Alberto
  • Max, il cane del principe Eric nel film d’animazione Disney La sirenetta, è un bobtail
  • È un bobtail il Colonnello de La carica dei 101.
  • Il cane di Al Pacino in Serpico è un bobtail
  • Martha, il cane di Paul McCartney, è un bobtail. Esiste una canzone a lei dedicata, Martha my dear
  • Sono bobtail i cani protagonisti dei film Disney Geremia, cane e spia e Quello strano cane… di papà

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*