Svensk Lapphund

Svensk Lapphund
Classificazione FCI – n° 135
Gruppo5 Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo
Sezione3 Cani nordici da guardia e da pastore,senza prova di lavoro
Standard n.N° °135 / 22.09.2000
OrigineSvezia
Nome originaleSvensk Lapphund
UtlizzazioneCane da pastore, ai nostri giorni soprattutto tenuto come cane da compagnia

STORIA

IL Lapphund svedese (Spitz nordico un tempo utilizzato dai Lapponi nomadi come cane da pastore per le renne) è conosciuto da secoli nell’area nordica.

ASPETTO GENERALE

Tipico Spitz di una taglia leggermente inferiore alla media e con un fiero portamento della testa. Il suo pelo è a prova di qualsiasi condizione climatica.

PROPORZIONI IMPORTANTI

Costruito nel rettangolo

COMPORTAMENTO-CARATTERE

Vivace, sveglio, gentile e affettuoso. Il Lapphund è molto ricettivo e amante del lavoro. Molto utile data la sua abilità come buon guardiano e cane da pastore per le renne. È molto versatile, adatto per l’addestramento all’obedience, l’agility, custodia del gregge, tracking etc. Facile da addestrare, resistente e serio.

TESTA

Proporzionata al corpo, non troppo pesante. Nettamente delineata, a forma di cuneo. Le caratteristiche del sesso del maschio e della femmina devono essere chiaramente definite.

REGIONE DEL CRANIO :

  • CRANIO : Leggermente più lungo che largo; fronte arrotondata e occipite non nettamente definito
  • STOP : Molto ben marcato

REGIONE DEL MUSO :

  • TARTUFO : Preferibilmente scuro o decisamente nero
  • MUSO : Un po’ più di un terzo della lunghezza della testa. Muso forte; si restringe regolarmente verso la punta del tartufo. Canna nasale diritta.
  • LABRRA : Strettamente aderenti. Palato e labbra molto pigmentate
  • MASCELLE/DENTI : Chiusura a forbice con denti regolarmente allineati e ben sviluppati
  • OCCHI : Ben distanziati, rotondi, piuttosto grandi, ma non sporgenti. Marroni, preferibilmente di un marrone scuro, e molto espressivi. Rime palpebrali molto pigmentate
  • ORECCHI : Triangolari, ampi alla base, piccoli, eretti, con le punte leggermente arrotondate. Ben distanziati e molto mobili. Gli orecchi appuntiti non sono desiderabili, ma non sono un difetto eliminatorio.

COLLO

Di media lunghezza, nettamente delineato e potente

CORPO

Ben costruito, leggermente più lungo dell’altezza al garrese

  • DORSO : Orizzontale, forte, muscoloso ed elastico
  • RENE : Corto e ampio
  • GROPPA : Proporzionalmente lunga e ampia, leggermente inclinata e ben muscolosa
  • TORACE : Piuttosto profondo, arriva al gomito. Cassa toracica proporzionalmente lunga, di sezione ovale e con ultime costole ben sviluppate. Petto ben sviluppato; sterno ben definito.
  • LINEA INFERIORE E VENTRE : Il ventre è leggermente retratto

CODA

Inserita piuttosto alta, quando è distesa raggiunge il garretto. Portata arrotolata sul dorso quando il cane è in movimento

ARTI

ARTI ANTERIORI :

Devono essere sufficientemente angolati alle spalle e ai gomiti, per permettere un buon allungo

  • SPALLE : Scapole ben oblique
  • GOMITI : Ben aderenti al torace
  • AVAMBRACCIO : Diritto, forte e parallelo sia in stazione che in movimento
  • METACARPO : Sufficientemente inclinati
  • PIEDE ANTERIORE : Forti, ovali,con dita ben chiuse, cuscinetti duri ed elastici; ben ricoperti di pelo anche tra di cuscinetti. Unghie e cuscinetti fortemente pigmentati.

ARTI POSTERIORI :

Ben angolati, ma non esageratamente, alle ginocchia e ai garretti Coscia muscolosa

  • COSCIA : Muscolosa
  • GARRETTO : Disceso per dare potenza alla spinta del posteriore. Gli speroni sono indesiderabili.
  • PIEDI POSTERIORI : Come gli anteriori

ANDATURA

Leggera ed elastica; ricopre molto terreno, con buona spinta del posteriore

MANTELLO

  • PELO : Abbondante doppio mantello. Il pelo resta diritto, irto sul corpo. Il sottopelo fitto e arricciato molto finemente. Corto sulla testa e sulla parte anteriore degli arti. Più lungo sullo sterno, parte posteriore degli arti e sulla coda, dove è cespuglioso, lungo e fitto. Il pelo forma un collare attorno al collo.
  • COLORE : Generalmente nero intenso; il bronzo è tipico. Il marrone fegato era conosciuto tanto tempo addietro. Il bianco sul petto, sui piedi e sulla punta della coda è permesso, ma più bianco non è desiderabile.

TAGLIA 

ALTEZZA AL GARRESE :

  • Maschi                  48 cm
  • Femmine              43 cm

Tolleranza di ± 3 cm.

DIFETTI

Qualsiasi deviazione da quanto sopra dovrebbe essere considerato difetto, e la severità con cui questo difetto va penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità

DIFETTI GRAVI

Nessuna traccia di sottopelo

DIFETTI ELIMINATORI

  • Mancanza di tipicità
  • Anormalità

N.B. : I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali ,completamente discesi nello scroto

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*