Laika delle Siberia Occidentale

Laika delle Siberia Occidentale
Classificazione FCI – n° 306
Gruppo5 Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo
Sezione2 Cani nordici da caccia, con prova di lavoro
Standard n.N° 306 / 02.03.2011
OrigineRussia
Nome originaleZapadno-Sibirskaïa Laika
UtlizzazioneCane da caccia polivalente

STORIA

Questa razza autoctona russa da caccia, viene dalle aree forestali che si estendono dagli Urali alla Siberia Occidentale e Orientale e fu selezionata dai cani da caccia Khanty e Manci. All’inizio del 20° secolo, i cinologi russi crearono i primi standard di Laika, Vogul (Mansi) e Ostyak (Khanty). Nel 1947 fu proposta una nuova classificazione delle razze Laika, e i soggetti dei tipi Khanty e Mansi, strettamente imparentati, furono riuniti in un’unica razza. Lo standard della nuova razza, Zapadno-Sibirskaya Laika, fu approvato nel 1952. Al giorno d’oggi, lo Zapadno-Sibirskaya Laika è la razza da caccia più diffusa in Russia e si è largamente propagata in tutte le zone boscose del paese, dalla Karelia a Kamchatka. La razza sembra essere specialmente popolare nelle sue aree native. Esemplari base da allevamenti che hanno cani provenienti da solide linee da lavoro e qualità ben fissate di tipo e abilità, sono stati introdotti in tutti i centri cinologici della Federazione Russa.

ASPETTO GENERALE

Cane di taglia da media a leggermente più grande; solido, dalla costruzione forte e pulita. La lunghezza del corpo, misurata dal petto alle natiche è leggermente superiore all’altezza misurata dal garrese al suolo. Il dimorfismo sessuale è chiaramente definito. I maschi sono più grossi delle femmine e nettamente mascolini. I muscoli sono ben sviluppati e le ossa forti. La lunghezza del corpo supera l’altezza al garrese nella proporzione di 100 a 103-107% nei maschi, e di 100 a 104-108% nelle femmine. L’altezza al garrese supera l’altezza alla groppa di 1 – 2 cm nei maschi, ed è uguale, o supera l’altezza alla groppa di 1 cm nelle femmine. La lunghezza della testa supera considerevolmente la sua ampiezza La lunghezza del muso è uguale alla metà della lunghezza della testa, o un poco meno. L’altezza degli anteriori dal suolo al gomito supera leggermente la metà dell’altezza al garrese. Fermo, equilibrato. Un cane vigoroso con olfatto molto sviluppato e pure sviluppata capacità di trovare il selvatico, con una pronta, sensibile e spiccata passione per la caccia, ugualmente abile nella caccia ai pennuti a agli animali da pelo. Sicuro di sé e vigile verso gli estranei.

PROPORZIONI IMPORTANTI :

  • La lunghezza del corpo supera l’altezza al garrese nella proporzione di 100 a 103-107% nei maschi, e di 100 a 104-108% nelle femmine.
  • L’altezza al garrese supera l’altezza alla groppa di 1 – 2 cm nei maschi, ed è uguale, o supera l’altezza alla groppa di 1 cm nelle femmine.
  • La lunghezza della testa supera considerabilmente la sua ampiezza
  • La lunghezza del muso è uguale alla metà della lunghezza della testa, o un poco meno
  • L’altezza degli anteriori dal suolo al gomito supera leggermente la metà dell’altezza al garrese

COMPORTAMENTO – CARATTERE :

Fermo, equilibrato. Un cane vigoroso con olfatto molto sviluppato e pure sviluppata capacità di trovare il selvatico, con una pronta, sensibile e spiccata passione per la caccia, ugualmente abile nella caccia ai pennuti a agli animali da pelo. Sicuro di sé e vigile verso gli estranei.

TESTA

  • Scarna, a forma di cuneo, proporzionata alla taglia del cane. Vista da sopra assomiglia nella forma ad un triangolo equilatero. La regione del cranio è moderatamente ampia; meno ampia nelle femmine che nei maschi

REGIONE DEL CRANIO :

  • CRANIO : Allungato, visibilmente più lungo che ampio; visto dal davanti è piatto o leggermente arrotondato. La canna nasale è parallela alla linea superiore del cranio. La cresta sagittale e l’occipite sono ben pronunciati. La parte occipitale del cranio è arrotondata. Gli archi sopraccigliari sono leggermente sviluppati.
  • STOP : Leggermente pronunciato

REGIONE DEL MUSO :

  • TARTUFO : Di media misura, nero. Nei cani bianchi è tollerato un colore del tartufo leggermente più chiaro (brunastro)
  • MUSO : Moderatamente appuntito, si allarga nella zona dei canini. La lunghezza del muso corrisponde a metà, o leggermente meno, della lunghezza dellatesta. Visto di lato il muso è moderatamente a forma di cuneo
  • LABRRA : Tese
  • MASCELLE/DENTI : Bianchi , larghi, forti, ben sviluppati, regolarmente allineati e non sovrapposti; completa formula dentale (42 denti); chiusura a forbice
  • GUANCE : Zigomi puliti
  • OCCHI : Non grandi, di forma ovale, obliqui, inseriti piuttosto profondamente (piùche nelle altre razze Laika) con espressione attenta e intelligente. Il colore dell’occhio è marrone scuro, o marrone in armonia col colore delmantello.
  • ORECCHI : Eretti, attaccati alti, a forma di V con estremità appuntite, mobili. I
    padiglioni auricolari sono leggermente sviluppati

COLLO

  • Muscoloso,asciutto e lungo; lunghezza uguale a quella della testa. Disezione ovale. Il collo è posizionato a 45° – 50° sull’orizzontale

CORPO

  • LINEA SUPERIORE : Ferma e solida, leggermente discendente dal garrese all’inserzione della coda
  • GARRESE : Ben marcato, specialmente nei maschi
  • DORSO : Solido, diritto, ben muscoloso, moderatamente ampio
  • RENE : Corto, moderatamente ampio, ben muscoloso, con un leggero arco
  • GROPPA : Larga, moderatamente lunga, leggermente obliqua
  • TORACE : Moderatamente disceso, ampio (il torace raggiunge la punta del gomito),lungo; di sezione ovale
  • LINEA INFERIORE E VENTRE RETRATTO : La linea inferiore dal torace alla cavità addominalesi rialza leggermente

CODA

  • Fermamente arrotolata; portata sul dorso o sulle anche. Completamenteraddrizzata può arrivare al garretto, o essere 1 – 2 cm più corta

ARTI

ARTI ANTERIORI :

  • ASPETTO GENERALE : Visti dal davanti diritti, moderatamente distanziati e paralleli. L’altezza degli anteriori dal gomito al suolo è leggermente superiore della metà dell’altezza al garrese
  • SPALLE : Lunghe e ben posizionate all’indietro
  • BRACCIO : Lungo, posizionato obliquamente, muscoloso. Buona l’angolazione fra lascapola e il braccio
  • GOMITI : Strettamente aderenti al corpo; le punte dei gomiti sono ben sviluppate e posizionate all’indietro, parallele all’asse del corpo
  • AVAMBRACCIO : Lungo, diritto, non grossolano, muscoloso, di sezione ovale
  • METACARPI : Non lunghi, leggermente inclinati se visti di lato. gli speroni non sonodesiderabili
  • PIEDI ANTERIORI : Ovali, arcuati con dita serrate. Le dita centrali sono leggermentepiù lunghe.

ARTI POSTERIORI :

muscolosi, forti, con angolazioni ben definite di tutte le articolazioni Visti da dietro gli arti sono diritti e paralleli

  • COSCIA : Moderatamente lunga, posizionata obliquamente
  • GINOCCHIO : Ben angolato
  • GAMBA : Moderatamente lunga, obliqua, non più corta della coscia
  • METATARSO : Quasi verticale. Vista di lato, una linea perpendicolare, dalla natica al terreno, dovrebbe cadere aderente alla faccia anteriore del metatarso. Gli speroni non sono desiderabili.
  • PIEDI POSTERIORI : Leggermente più piccoli degli anteriori. Ovali, arcuati, con dita serrate.Le dita centrali sono leggermente più lunghe.

MOVIMENTO

  • Libero, energico. Il movimento tipico è il trotto corto alternato al galoppo

PELLE

  • Spessa ed elastica, senza alcuna piega e tessuto sottocutaneo adiposo

MANTELLO

  • PELO : Pelo di protezione fitto, duro e diritto. Il sottopelo è ben sviluppato, morbido, abbondante e lanoso. Sulla testa e gli orecchi il pelo è corto e fitto. Sulle spalle e il collo è più lungo che sul corpo e forma un collare; sugli zigomi forma fedine. Nei maschi il pelo sul garrese è più lungo. Gli arti sono ricoperti di pelo corto, duro e fitto, che è leggermente più lungo sulla parte posteriore degli anteriori. Il pelo sul posteriore degli arti posteriori forma culotte senza frange. Vi è una crescita di pelo di protezione tra le dita, a “spazzola”. La coda è abbondantemente ricoperta di pelo diritto e duro che è appena più lungo nella parte inferiore ma senza frange.
  • COLORE : Grigio con marrone-rossiccio, rosso con marrone-rossiccio, grigio, rosso,fulvo e marrone-rossiccio in tutte le sfumature. Bianco puro o pluricolore cioè bianco con macchie di qualsiasi colore di cui sopra, simile al colore di base.

TAGLIA

ALTEZZA AL GARRESE 

  • Maschi                     55 – 62 cm
  • Femmine                 51 – 58 cm

DIFETTI

Qualsiasi deviazione da quanto sopra deve essere considerato come difetto e la severità con cui questo difetto sarà penalizzato deve essere proporzionata alla sua gravità e agli effetti sulla salute e benessere del cane, nonché sulla capacità a svolgere il suo tradizionale lavoro

  • Deviazioni dal dimorfismo sessuale
  • Leggero nervosismo o diffidenza verso gli estranei
  • Mancanza di cresta sagittale e occipite pronunciato, canna nasale montanina
  • Occhi chiari
  • Pigmento pallido al tartufo, labbra e rime palpebrali
  • Mancanza di denti; assenza di non più di 4 premolari, riguardanti PM1 & PM2.
  • Chiusura a tenaglia dopo i sei anni di età
  • Orecchi inseriti bassi; molli con portamento debole degli orecchi; non mobili
  • Groppa orizzontale; leggermente infossata
  • Spalle diritte, gomiti deviati in dentro o in fuori
  • Torace con costole piatte, leggermente mancante di profondità
  • Piedi piatti, schiacciati
  • Moschettatura della stessa sfumatura del colore di base del mantello sulla testa e arti
  • Mancanza di sottopelo, mancanza del collare e fedine (tranne che in muta)
  • Movimento con passi raccorciati
  • Superamento dell’altezza massima di + 2 cm nelle femmine; 2 cm sotto l’altezza minima nei maschi

DIFETTI GRAVI :

  • Evidente deviazione dal dimorfismo sessuale
  • Eccitabilità troppo alta
  • Maschi di tipo femminile; femmine mascoline
  • Obesità o magrezza
  • Stop brusco, muso dal tartufo rincagnato, muso corto; labbra non aderenti
  • Depigmentazione del tartufo, labbra o rime palpebrali
  • Occhi rotondi; posizionati orizzontalmente; sporgenti; occhi gialli; palpebre cascanti
  • Mancanza di denti; denti piccoli, diradati
  • Orecchi che sporgono dai lati della testa; orecchi rotondi alle estremità, troppo grandi; padiglioni auricolari troppo sviluppati
  • Dorso insellato, convesso
  • Dorso insellato, convesso
  • Rene lungo; stretto, rene concavo o arcuato; più alto che al garrese
  • Petto che manca di profondità
  • Coda troppo lunga o troppo corta o che non tocca il dorso o le anche
  • Evidente mancinismo, anteriore cagnolo o arcuato. Metacarpi flessi
  • Posteriori esageratamente angolati o diritti; ginocchia deviate in fuori: garretti vaccini o posteriore stretto
  • Movimento pesante, con passi raccorciati; passo rigido o saltellante
  • Pelo troppo lungo sulla faccia posteriore degli anteriori; frange pronunciate sulle cosce e coda
  • Pelo ondulato, arricciato, morbido o troppo lungo; pelo che si divide sul dorso e il garrese
  • Eccessive moschettature ( roano) della stessa sfumatura del colore di base sulla testa e arti
  • Moschettature di colore diverso del colore di base
  • Colore nero o nero e bianco
  • Deviazione dalla taglia di più di ± 2 cm; altezza al garrese inferiore all’altezza alla groppa

DIFETTI ELIMINATORI :

  • Aggressività o eccessiva timidezza
  • Qualsiasi cane che mostri chiaramente delle anomalie d’ordine fisico o comportamentale sarà squalificato
  • Chiusura incorretta
  • Mascella deviata
  • Mancanza di 4 o più denti, includendo PM1 o M3. Incisivi in eccesso
  • Occhio gazzuolo. Occhi macchiati
  • Orecchi cadenti; semi – cadenti
  • Coda con pennacchio; coda di lontra o a sciabola; coda corta
  • Pelo troppo lungo o troppo corto
  • Colore del mantello che è marrone genetico; blu genetico; tigrato o albino

N.B. : I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente
discesi nello scroto

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*